Patch Adams a Pescara

27 settembre 2008: E’ TUTTO VERO!!!!!!!

 

Patch Adams a Pescara: si proprio “Lui”.

 

 

L’evento, è stato possibile grazie all’intenso lavoro svolto dalla Willclown Pescara e dal comitato provinciale di Pescara della Croce Rossa Italiana.

E’ stata una giornata intensa e straordinaria, ricca di emozioni, riflessioni, di abbracci e tanti sorrisi.

E’ stata un occasione per tutti per conoscere le “radici” della Terapia del Sorriso.

Sin dai preparativi l’aria è stata intrisa dalla curiosità, dalla voglia di vedere, di ascoltare e di “sentire”, dalla voce, dalle emozioni delle sue parole, il vero senso di dare Amore con il sorriso.

Vedere le sue altissime gambe, i suoi baffi, il suo passo curioso, le sue smorfie avvicinarsi sempre di più, ci faceva rendere sempre più conto che il “sogno” si stava avverando: si Patch Adams, proprio lui, stava attraversando l’ingresso dell’ospedale Civile di Pescara.

Lo abbiamo accolto unendo le mani di tutti noi, clown presenti, formando un corridoio umano, che ad un tratto si è interrotto per esplodere in un applauso, carico di gioia, per  accogliere il fondatore della clownterapia.

Al vedere tutto ciò Patch Adams ha chiesto: ma Pescara non è piccolissima”? Alla nostra risposta affermativa, Patch Adams ha detto: “ma allora, con tutti questi clown che ci sono vuol dire che  Pescara è una città di Clowndottori”.

Incamminarsi con lui verso la sala conferenza è stata una festa continua, una carica entusiasmante di voglia di ridere, perché “Ridere è una cosa seria”.

La giornata è iniziata con una conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, alla presenza dei Primari di Pediatria, Trapianti del Midollo Osseo e Geriatria e con la tanto attesa partecipazione straordinaria di Patch Adams.

E’ stata una conferenza coloratissima, non solo di palloncini, dei nostri nasi e dei nostri camici, ma soprattutto dell’importanza dell’amore nella vita.

Dopo la “teoria”, della conferenza, si è passati alla visita ai pazienti dei Reparti sopra menzionati, dove la “pratica” della clownterapia, del Dott. Patch Adams e di alcuni dei Clowndottori delle associazioni promotrici, vuole sottolineare che dietro, anzi  davanti una malattia, c’è una persona con le proprie emozioni, con il proprio sorriso, con la propria vita, che va “curato” soprattutto con l’ amore.

La giornata è proseguita nel pomeriggio con un seminario di formazione del Dott. Patch Adams dal titolo “Qual è la tua strategia di Amore”, dedicato a tutti gli associati e volontari delle associazioni e a tutti coloro interessati ad approfondire l’approccio della clownterapia e del sorriso.

Un seminario dove il semplice gesto di chiudere gli occhi, di stringere una mano, di donare un abbraccio, ma soprattutto di lasciare andare le proprie emozioni, ci ha fatto rendere conto del vero senso della Vita.

Vedere 150 persone, 150 modi di vivere la Vita, lasciar cadere le barriere del quotidiano per immergersi nella gioia delle emozioni, è stato qualcosa di straordinario; tutto questo è l’unica strada da percorrere per un domani migliore per tutti noi.

La giornata si è conclusa con una serata di beneficenza, con comici, balletti, canti del coro gospel, dove il Dott. Patch Adams ha continuato a ribadire l’importanza dell’amore nella Vita e ci ha salutato dopo un’intensa e colorata giornata.

 

A noi non resta che dire: GRAZIE!   

 

 
BREVE PRESENTAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI PROMOTRICI
 
WILLCLOWN PESCARA: è una associazione di volontariato costituitasi formalmente nel Dicembre 2006, ma che lavora costantemente dal 2004 nell’Ospedale Civile di Pescara. E’ stata ispirata dal Fondatore Francis Calsolaro che ha ideato WILLCLOWN PROJECT a livello nazionale, Willclown ha inoltre altre sedi in tutta Italia, a Roma, Verona, Sassari, Messina, Campobasso. E’ proprio dal terremoto del Molise, nel quale Francis è intervenuto con la sua “terapia”, che ha avuto origine WILLCLOWN PROJECT. L’associazione pescarese lavora oggi, costantemente e settimanalmente, in due reparti dell’Ospedale Civile di Pescara: Pediatria e Trapianti del Midollo Osseo, e in un centro per Anziani, il Centro Nazareth, tra i progetti prossimi c’è quello di iniziare a prestare la propria opera di volontariato anche in una struttura per disabili fisici e mentali. L’associazione è costituita attualmente da circa 45 persone tra soci e volontari, ed è in piena armonia con la filosofia del suo fondatore e con quella di Patch Adams.
 
CROCE ROSSA ITALIANA, Comitato Provinciale di Pescara: L’attività dei Clown di corsia della Croce Rossa inizia nella Regione Abruzzo nel settembre 2005. A seguire ci sono stati altri corsi e ad oggi sono stati formati 43 Clown Dottori. Tutti partecipano ai tirocini formativi per perfezionare le tecniche di clowneria, sostegno psicologico e di relazione con l’altra persona. Diverse sono le strutture dove operano i Clowndottori occasionalmente, mentre svolgono la loro attività con costanza nel reparto di Geriatria del Presidio Ospedaliero di Pescara. Si inizia sempre con un breafing con il personale sanitario che illustra la situazione di ogni degente per permettere ai Clown Dottori di operare al meglio, utilizzando i metodi più idonei in base al caso clinico, psicologico e familiare che andrà ad incontrare.
L’intervento dei Clown di corsia è prezioso non solo per i pazienti, ma anche per le loro famiglie che spesso si sentono abbandonate dalle istituzioni e costrette ad affrontare da sole i problemi correlati alla disabilità dei loro cari.
La preparazione ricevuta, la professionalità con cui viene svolta e la delicatezza delle emozioni on ballo, fanno di questa attività un prezioso dono da mettere al servizio di chi soffre, semplicemente regalando un sorriso.